news

Linee guida governative per allenamenti “sport di squadra” e “di base”

In considerazione dell’attuale situazione di emergenza sanitaria, nell’ottica di una ripresa dell’attività sportiva, ai sensi del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 Maggio 2020, il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC trasmette alle società, ai tecnici e ai propri tesserati, le linee guida per le modalità di svolgimento degli allenamenti per gli sport di squadra.

Il DPCM in oggetto prevede, in particolare, la sospensione degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Allo scopo di consentire la graduale ripresa delle attività sportive, nel rispetto di prioritarie esigenze di tutela della salute connesse al rischio di diffusione da COVID-19, le sessioni di allenamento degli atleti professionisti e non professionisti degli sport individuali e di squadra, sono consentite, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, a porte chiuse.

Per i soli atleti, professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano, dal Comitato Italiano Paralimpico e dalle rispettive Federazioni, in vista della loro partecipazione a competizioni di livello nazionale e internazionale, possono spostarsi da una Regione all’altra, previa convocazione da parte della Federazione di appartenenza.

Il Settore Giovanile e Scolastico è al lavoro per le ulteriori indicazioni di supporto alla ripresa delle attività di allenamento in modo responsabile e in condizione di sicurezza sociale e sportiva per gli ambiti di rispettiva competenza e in conformità alle linee guida in oggetto e alle limitazioni in esso contenute.

Fonte: tutto calcio giovanile